i sinonimi, di 10 mila parole. Wittgenstein ne gioirebbe

Ciao a tutti,

il corso Sinonimi di Vocaboli Italiani, su memrise, serve per arricchire il proprio lessico (italiano).  Per ogni parola sono proposti fino a quattro sinonimi per volta: l’idea, in genere, è di imparare a “pensare per sinonimi”, in modo da arrivare piano piano ad esprimere anche le sfumature sottili dei propri pensieri (per ricordare la lezione del filosofo Wittgenstein, i limiti del nostro linguaggio sono i limiti del nostro pensiero). Ma non c’è da esagerare nell’uso, teniamo sempre presente la summa di Umberto Eco (nelle sue 40 Regole per Parlare Italiano):

(regola 4) Esprimiti siccome ti nutri.

(regola 38) Non indulgere ad arcaismi, hapax legomena o altri lessemi inusitati, nonché deep structures rizomatiche che, per quanto ti appaiano come altrettante epifanie della differenza grammatologica e inviti alla deriva decostruttiva – ma peggio ancora sarebbe se risultassero eccepibili allo scrutinio di chi legga con acribia ecdotica – eccedano comunque le competenze cognitive del destinatario.

 

Il corso ha un contenuto piuttosto ampio: al momento vi sono 10 mila parole da provare: potrebbe diventare con facilità un gioco di società, come scarabeo, taboo, od ortogonality (beh, quest’ultimo è un gioco che esiste solo nella testa di Milo, magari prima o poi si deciderà a svelarne al mondo le regole).

Alla prossima.

Annunci

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: