leggere in Latino: il diritto della forza

Ciao a tutti,

attualissima letturina domenicale: il diritto della forza.

 

Societatem iunxerant leo, iuvenca, capra, ovis. Praeda autem, quam ceperant, in quattuor partes aequales divisa, leo, ‘Prima,’ ait, ‘mea est; debetur enim haec praestantiae meae. Tollam et secundam, quam meretur robur meum. Tertiam vindicat sibi egregius labor meus. Quartam qui sibi arrogare voluerit, is sciat, se habiturum me inimicum sibi.’

 

Traduzione banale, vero? Dopo averlo letto, proviamo a rispondere a qualche domanda di grammatica:

  • Trova e ricollega le proposizioni relative alle loro antecedenti.
  • Fai l’analisi grammaticale dei verbi e ripeti il loro paradigma.
  • Stabilisci se i participi abbiano funzione verbale o nominale.
  • Il costrutto “habiturum”. Cosa significa?

 

Anche questo testo è tratto da Latin at sight: with an introduction, suggestions for sight-reading, and selections for practice (E.Post, Ginn & Company, Boston, 1894).

Annunci

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: