l’avverbio latino viene dall’aggettivo. casi elementari

 

A rovistare tra grammatiche latine di fine ottocento, si trovano, di tanto in tanto, specchietti riassuntivi carini.

Gli avverbi si formano a partire dagli aggettivi: se l’aggettivo è della prima classe, allora si aggiunge -e alla radice della parola, se invece è della seconda classe si aggiunge -ter. Tutto qui? Quasi: per alcuni aggettivi, invece, si ricava l’avverbio corrispondente direttamente o dall’ablativo singolare o dall’accusativo singolare neutro.

 

Per riferimento, da dove è tratto questo esempio,  Essentials of Latin for Beginners. (H.C.Pearson, American Book Company, New York, 1912).

Morale? La solita: si impara la regola e si memorizzano alcune sue eccezioni notevoli come elementi del lessico di base.

Buona domenica.

Annunci

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: