Archivi tag: latin prose composition

composizione greca antica: utilizzo della diatesi media

Ciao a tutti,

pillola di composizione greca antica: l’utilizzo della diatesi media (in greco antico c’è l’attivo, il passivo… e anche il medio).

wp-1468855455058.jpeg

 

Quale intendo sia il ruolo del soggetto, se utilizzo il medio per il verbo che indica l’azione della frase? Tre casi:

  • il soggetto agisce su se stesso (il riflessivo italiano, insomma): πείθω – io convinco, con il medio πείθομαι voglio dire io mi convinco, io obbedisco
  • il soggetto agisce per se stesso, a proprio vantaggio: ἀγοράζω – io compro (al mercato – ehehehe etimologia, il mio peccato preferito), con il medio ἀγοράζομαι voglio dire io compro per me
  • il soggetto agisce su qualcosa che gli appartenga: λύω – io perdo, con il medio λύομαι voglio dire io perdo (qualcosa) di mio

 

Riferimento bibliografico (il pdf del libro è scaricabile e, a miglior conoscenza fatto salvo il contrario, libero da diritti di copia):

 John Williams White, First Greek Book (1896, Ginn & Company, Boston) (pag. 43)

 


composizione latina: l’accusativo cognato (o d’origine)

Ciao a tutti,

piccola pillola di composizione latina: l’accusativo cognato (definizione da libro di fine ‘800, si trova anche detto come accusativo d’origine).

Il significato di un verbo, anche intransitivo, può essere enfatizzato o definito con maggiore precisione, aggiungendo un termine da esso derivato (etimologicamente), declinato all’accusativo.

Questo costrutto viene detto accusativo cognato, ed presenta di solito un aggettivo che ne completi il senso.

Esempio: tutam vitam vivere, vivere una vita sicura.

 

Riferimento bibliografico (il pdf del libro è scaricabile e, a miglior conoscenza fatto salvo il contrario, libero da diritti di copia): Henry Carr Pearson, Latin Prose Composition (1903, New York American Book Company) (pag.10).